Logo di www. il bello della vita .it
Banner Associazione Azione Aiuto
| HOME | Amore e Amicizia | Il diario di TPA | Libri... Cinema&TV | Musica | Foto e Viaggi | FORUM | NEWSLETTER | Mappa |

..| Sezioni |..
..| Community |..
..| Contatti |..
..| Carattere |..
Qui puoi scegliere la dimensione del carattere: molto piccolo piccolo medio grande molto grande
..| Accesskey [?] |..
Home Page | Amore e Amicizia | Diario di TPA | MUsica | VIaggi | Libri... TV e Cinema | FOrum | Newsletter
..| Sostienili |..
AMREF Campagna regali di Natale Sostieni Emergency Sostieni Amnesty International

6/11/04 - 373 click

Stampa la pagina... Stampa! | Invia ad un amico... Invia ad un amico! | Commenta... Commenta!

penna Pirano: la più graziosa cittadina di tutta l'Istria!

Pirano: la più graziosa cittadina di tutta l'Istria!

Trascorrere un'intera giornata in quella piccola delizia che è Pirano è stato rilassante, oltre che divertente.
Siamo partiti senza troppa fretta, perché non è molto distante dal confine tra Italia e Slovenia. Abbiamo seguito la strada che da Capodistria si dirige verso Portorose e, in un'oretta, eravamo già arrivati.
La giornata era bella, anche se un po' fredda nonostante fossimo ancora in estate: fare un bagno al mare la mattina era troppo per i miei gusti e per il mio animo freddoloso!

Ma anche a chi non gode del suo mare cristallino e salato la cittadina offre molto.
Avevo già avuto modo di visitarla anni fa, ma i miei ricordi confusi ci hanno fatto girare per parecchio tra le vecchie calli strette e misteriose che tanto ricordano Venezia...
Facendo una piccola ricerca ho scoperto che il nome della città deriva dalla parola "pyr", cioé fuoco, poiché si riferisce ai fuochi che venivano accesi all'estremità della penisola per guidare le navi dirette verso il porto di Capodistria (Pirano si trova proprio sulla punta occidentale dell'Istria).

Appena parcheggiata la macchina abbiamo subito raggiunto il centro, passando davanti al Museo Marittimo, che si trova all'entrata della città, in un palazzo portuale del XVII secolo e che è sede di interessanti mostre relative alla navigazione e alla produzione del sale, attività che, nel corso dei secoli, sono state molto importanti per lo sviluppo di Pirano. Ci siamo fermati quindi in Piazza Giuseppe Tartini, dedicata all'illustre concittadino (nato nel 1692 a Pirano) che tanto ha dato alla musica...

Costeggiando le rive abbiamo adocchiato alcuni ristorantini cui fare ritorno più tardi, magari per gustare il famoso baccalà alla piranese!
Prima di iniziare la salita verso il Duomo, abbiamo sostato sugli scogli, facendo attenzione a non farci portar via dalle violente ondate che quel giorno s'infrangevano contro la costa: in lontananza il cielo nitido lasciava intravedere Trieste e non solo: l'occhio poteva riuscire a scorgere persino Monfalcone!

In seguito ci siamo avventurati verso la parte alta della città. Abbiamo attraversato la zone del quartiere ebraico, ora aperta, ma che sessant'anni fa costituiva il "ghetto" di Pirano. Sembrava così strano camminare lungo quei viottoli: l'atmosfera che si respirava dava l'impressione che, in fondo, nulla fosse realmente cambiato.

Finalmente siamo giunti al Duomo: la vista offertaci ci ha ripagato della fatica, anche se, credo a causa di lavori, la Chiesa era chiusa (una ragione in più per tornare!).
Tutta la città era ai nostri piedi, con le risa allegre dei ragazzi che frequentavano una scuola proprio là sotto e le chiacchere fitte delle vecchiette da una casa all'altra, proprio come si usava una volta!
Scendendo abbiamo visitato il Convento di S. Francesco, al cui interno erano esposte opere di vari artisti locali, rappresentanti paesaggi istriani.

Per chiudere in bellezza abbiamo scelto uno dei ristorantini sul lungomare, dove uno spiritoso e vivace cameriere ci ha rifocillati di tutto punto, con patate al sale, calamari fritti ed un superbo branzino cucinato al forno (andare a visitare una città di mare e non mangiare pesce sarebbe stato un grave delitto!).

Nel lasciare Pirano continuava a tornarmi in mente una
frase sentita migliaia di volte da mia nonna: "Lo sanno tutti e lo dicevano sempre ai miei tempi: Pirano è la cittadina più graziosa di tutta l'Istria!".
Mi sa che ha proprio ragione lei...



Commenti (15):
Mario
alle 10:07:33
del 20/9/11
Pirano se la cittadina più bella del mondo,me son fatto tutta l'infanzia,evviva Piran la bella.
Ondina
alle 23:48:03
del 5/5/11
Pirano, antica e romantica cittadina, dove mia nonna diceva: La Piassa de Piran xe 'l saloto dell'Istria.
edoardo
alle 12:36:07
del 17/3/10
Ciao a tutta la gente di mare,
una mia conoscente originaria di PIRANO, e che possiede una casa lì, l'estate è divisa tra la sua bella città e la mia altrettanto bella -L'isola di LA MADDALENA, nord Sardegna.
Un bacione a tutti dalla mia isola, ciao
DILVANA
alle 18:57:13
del 9/11/09
LA CANZONE è:"PIRAN CHE VARDA EL MAR" DI PILAT.
Rino Tagliapietra
alle 12:50:50
del 1/9/09
Pirano-Lamia città natale-La porterò sempre nel cuore
Ineguagliabile dalla "A" alla "Z"
Mario
alle 10:11:54
del 10/4/09
Salve,non perchè sono Piranese ma sicuramente è la più bella cittadina dell'Istria,evviva Pirano !
Tonino Pavan
alle 12:52:51
del 30/3/09
1954 …quel giorno a Trieste esultante…

…Trieste esulta!
Eccomi là
Io
Sul Molo
Di sotto l’onda
rimbalza
A destra il monte
Prima del Carso
In fondo il mare
Lontano
Ormai lontano
E persa
La mia Pirano
Quel profilo di Duomo
E loro
Come fantasmi
Ormai fantasmi
I cari miei
Parenti Amici
Dell’infanzia persa
Tra calli e piazzette
E alla Punta
Alla Salute
Ove le grida
Di compagni perduti
La palla inseguivamo
Che al piede rimbalzava
Il mare affranto
Tra bora e scirocco
Sembrava piangere
Presago di eventi
E Gianni e Tullio e Aldo
E Claudio e Gimmi e Livio
E Tata Len la piccola
Della Villa nostra
A Via Paradiso
Mai più ritrovata
Persa nel nulla
Del nostro abbandono
Esilio
Ci siete tutti
O quasi
Ormai
…Ricordi

(Tonino Pavan, novembre 2004)
maurizio
alle 20:55:09
del 4/3/09
Complimenti alla Slovenia che non ha lasciato degradare una splendida localita' italiana


1 2 | Vai alla pagina successiva Vai all'ultima pagina


Inserisci il tuo commento:
Note:Ti invitiamo a non postare alcun messaggio di tipo osceno, volgare, esplicitamente sessuale, razzista, o che comunque violi qualunque legge. Inoltre, per approfondimenti o richieste, ti segnaliamo il nostro forum, perché in questo spazio non verranno inserite risposte da parte dello staff.
 




Torna in alto torna su
Copyright 2002-2006 © .ilBellodellaVita.it
Layout © .ilBellodellavita.it - Info e Note Legali
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale. Il materiale che è stato prelevato da internet e da fonti esterne è riportato con le proprie note di copyright, ed è comunque riportato a puro scopo informativo. In caso di reclami contattate la redazione.