Logo di www. il bello della vita .it
AMREF Campagna 20 litri di solidarietà
| HOME | Amore e Amicizia | Il diario di TPA | Libri... Cinema&TV | Musica | Foto e Viaggi | FORUM | NEWSLETTER | Mappa |

..| Sezioni |..
..| Community |..
..| Contatti |..
..| Carattere |..
Qui puoi scegliere la dimensione del carattere: molto piccolo piccolo medio grande molto grande
..| Accesskey [?] |..
Home Page | Amore e Amicizia | Diario di TPA | MUsica | VIaggi | Libri... TV e Cinema | FOrum | Newsletter
..| Sostienili |..
AMREF Campagna regali di Natale Sostieni Emergency Sostieni Amnesty International

1/8/03 - 235 click

Stampa la pagina... Stampa! | Invia ad un amico... Invia ad un amico! | Commenta... Commenta!

penna Concerto dei R.E.M.

Concerto dei R.E.M.

Arriviamo con un considerevole anticipo davanti allo stadio: non vogliamo correre il rischio di essere a più di quindici metri dal palco dove finalmente si esibiranno i nostri idoli.
Il caldo ci avvolge furioso, col suo mantello pesante ricco di luce…

D’un tratto, come per incanto, il tempo è trascorso e tutto il fastidio accumulato non sembra più avere alcun peso su di noi: i cancelli vengono aperti e una nuova dimensione di libertà invade i nostri spiriti; come in un sogno corriamo al di là delle transenne, come un fiume che risalga la corrente fino alla foce.

Due gruppi hanno reso l’attesa più sopportabile, fino alle 21.30, l’ora prevista per l’inizio del concerto…
Altri venti minuti di preparazione, pressione alle stelle, impazienza palpabile nell’aria… ma alla fine ci siamo: sono Loro, sono davvero Loro che solcano le scene di fronte al nostro sguardo estasiato!!!
Vedo per primo Mike Mills, il chitarrista, che si trova praticamente di fronte a me, da dove troneggia la sua cascata di riccioli biondi che gli incornicia il volto sormontato dai soliti occhialini un po’ da intellettuale: sembra incredibile che quell’uomo sui quaranta, serio e composto, tra un po’ si trasformerà in un musicista dall’indubbio talento!
Michael Stipe indossa pantaloni beige, camicia azzurra ed occhiali da sole, che per alcuni minuti nascondono il trucco del viso.
Peter Buck è appostato sulla destra, si muove sul palco nascosto ai nostri occhi, esibendo semplicemente la sua arte ormai collaudata!

Mi ero sempre interrogata sul nome del gruppo (l’acronimo R.E.M., sta per Rapid Eye Movements), ma quando Stipe, cantando, inizia a ballare, il dubbio scompare d’incanto: non sta fermo un momento, tanto che anche fotografarlo si rivela un’impresa!
Agita le braccia in un convulso balletto, come se muovesse nell’aria una bacchetta immaginaria… e la magia, quella musica dolce e piena di vita, si sprigiona tutt’intorno a noi…

Dev’essere stato difficile scegliere tra tutte le loro canzoni, ma, alla fine, erano circa venti quelle che abbiamo avuto modo di apprezzare dal vivo… tra le più conosciute (e da noi più amate) cito: “Electrolite”, introdotta da queste toccanti parole di Michael: “Guardando adesso verso le stelle, col cuore vi dedico questa canzone!”; “Losing my religion”, accolta da un boato; “Imitation of life”, tratta dall’ultimo album e la splendida “Everybody hurts”.

Michael ha tutta l’aria di sentirsi entusiasta di essere là con noi e ce lo dimostra dando il meglio di sé, introducendo con alcune parole le canzoni, interagendo con il pubblico e trascinandolo in danza scatenate quando attacca “It’s the end of the world as we know it (and I feel fine)” (tradotto: “E’ la fine del mondo come lo abbiamo conosciuto ed io mi sento bene”), la canzone che chiude questo memorabile concerto... domani ognuno tornerà alle proprie occupazioni, ma in noi quelle note sublimi risuoneranno ancora per molto tempo… basterà il loro nuovo album, che uscirà in ottobre, a colmare il vuoto…?


Inserisci il tuo commento:
Note:Ti invitiamo a non postare alcun messaggio di tipo osceno, volgare, esplicitamente sessuale, razzista, o che comunque violi qualunque legge. Inoltre, per approfondimenti o richieste, ti segnaliamo il nostro forum, perché in questo spazio non verranno inserite risposte da parte dello staff.
 




Torna in alto torna su
Copyright 2002-2006 © .ilBellodellaVita.it
Layout © .ilBellodellavita.it - Info e Note Legali
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale. Il materiale che è stato prelevato da internet e da fonti esterne è riportato con le proprie note di copyright, ed è comunque riportato a puro scopo informativo. In caso di reclami contattate la redazione.