Logo di www. il bello della vita .it
AMREF Campagna 20 litri di solidarietà
| HOME | Amore e Amicizia | Il diario di TPA | Libri... Cinema&TV | Musica | Foto e Viaggi | FORUM | NEWSLETTER | Mappa |

..| Sezioni |..
..| Community |..
..| Contatti |..
..| Carattere |..
Qui puoi scegliere la dimensione del carattere: molto piccolo piccolo medio grande molto grande
..| Accesskey [?] |..
Home Page | Amore e Amicizia | Diario di TPA | MUsica | VIaggi | Libri... TV e Cinema | FOrum | Newsletter
..| Sostienili |..
AMREF Campagna regali di Natale Sostieni Emergency Sostieni Amnesty International

10/10/05 - 345 click

Stampa la pagina... Stampa! | Invia ad un amico... Invia ad un amico! | Commenta... Commenta!

penna Counting Crows - Anna begins

Ascolto i Counting Crows, mentre un freddo pomeriggio di inizio ottobre mi preannuncia l'arrivo irruento dell'inverno.
Ascolto la voce un po' ruvida di Adam Duritz e penso ai fatti miei.
Mi rilasso completamente. Avrei voglia di fare una passeggiata, col freddo che si insinua tra le dita, con le mani spellate e la pelle raggrinzita, col tempo del cavolo che non si decide a lasciare il posto al sole, con la testa che scoppia di idee e di recriminazioni contro me stessa per non aver fatto questo o quello come mi ero preposta.

Scivolo sulle note di "Anna begins", senza poter fare a meno di sentire un nodo al cuore, come sempre.

"I am not worried I've done this sort of thing before
But then I start to think about the consequences
Because I don't get no sleep in a quiet room and..."


("Non sono preoccupato, ho fatto questo genere di cose
prima. Ma poi comincio a pensare alle conseguenze,
perché io non dormo in una stanza tranquilla e..."
).

Sempre più pensieri, sempre più confusione nella mente e nell'animo, mentre tento di dividere le idee e di non farle accappigliare.
La pioggia ricomincia a cadere e il mio desiderio di camminare con lei che cade si fa ancora più intenso!
Il cielo è via via più scuro, una pozza grigia che mi sovrasta e rende tutto buio e confuso.

Ma la canzone è finita. E domani magari farò la mia passeggiata con uno spirito nuovo, circondata di colori, il cielo azzurro e il sole alto.
Ma oggi mi voglio godere la mia malinconia ancora un po'. Riascolto la canzone. Non devo spiegazioni a nessuno...



Commenti (1):
lilli
alle 21:30:23
del 1/5/06
mi pare assurdo che prima di quest'estate non conoscessi questa canzone, che ora fa così tanto parte di me.
questa canzone che evoca passeggiate al tramonto sulla spiaggia, a mano con qualcuno di speciale, dove le parole non servono, e il solo modo di comunicare è il silenzio, un silenzio dolce, carico di significati, che solo una canzone come questa potrebbe interrompere.
inevitabilmente quando ascolto anna begins non posso fare a meno di pensare ad una persona speciale, che in 5 giorni è riuscita a conoscermi e a capirmi meglio di chiunque altro, che è riuscita a farmi capire che, se vuoi davvero bene ad una persona un continente di differenza non significa niente.
questa persona così speciale, che mi ha fatto amare questa canzone, spiegandomene il significato non tanto facendomela ascoltare ripetutamente, ma dandomi attenzioni, affetto e facendomi capire che per me lui ci sarà, sempre.


1


Inserisci il tuo commento:
Note:Ti invitiamo a non postare alcun messaggio di tipo osceno, volgare, esplicitamente sessuale, razzista, o che comunque violi qualunque legge. Inoltre, per approfondimenti o richieste, ti segnaliamo il nostro forum, perché in questo spazio non verranno inserite risposte da parte dello staff.
 




Torna in alto torna su
Copyright 2002-2006 © .ilBellodellaVita.it
Layout © .ilBellodellavita.it - Info e Note Legali
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale. Il materiale che è stato prelevato da internet e da fonti esterne è riportato con le proprie note di copyright, ed è comunque riportato a puro scopo informativo. In caso di reclami contattate la redazione.