Logo di www. il bello della vita .it
AMREF Campagna 20 litri di solidarietà
| HOME | Amore e Amicizia | Il diario di TPA | Libri... Cinema&TV | Musica | Foto e Viaggi | FORUM | NEWSLETTER | Mappa |

..| Sezioni |..
..| Community |..
..| Contatti |..
..| Carattere |..
Qui puoi scegliere la dimensione del carattere: molto piccolo piccolo medio grande molto grande
..| Accesskey [?] |..
Home Page | Amore e Amicizia | Diario di TPA | MUsica | VIaggi | Libri... TV e Cinema | FOrum | Newsletter
..| Sostienili |..
AMREF Campagna regali di Natale Sostieni Emergency Sostieni Amnesty International

30/6/06 - 321 click

Stampa la pagina... Stampa! | Invia ad un amico... Invia ad un amico! | Commenta... Commenta!

penna Se in una notte d'estate

Se in una notte d'estate tu cominciassi a pensare nel silenzio della tua casa, della strada, di un'ostello o di un albergo a 5 stelle, qualunque che sia il tuo riparo, e sentissi scivolarti una lacrima sulla guancia mentre ti ricordi di quel giorno lontano in cui hai cominciato a credere nell'illusione stupenda dei sogni... ebbene, se in una di queste notti dovessi trovarti in una situazione del genere, lascia che questa si impadronisca di te, lascia che l'emozione ti prenda e, se vuoi, piangi, piangi, piangi, perchè è la notte la più grande consigliera, è lei che ascolta tutti i nostri piccoli e grandi dolori, è lei che raccoglie tutte le nostre lacrime nel suo mare di stelle.
Fa si che la notte ti culli, che ti abbracci come un bambino, di modo che al mattino, quando il sole segnerà il crudele inizio di un nuovo splendido giorno, tu possa aprire gli occhi più libero, più calmo, perchè certi segreti si possono confidare solamente ad una calda e placida notte d'estate.

Scritto da Angela



Commenti (3):
mody
alle 13:43:37
del 4/9/06
se in una notte d'estate..bè..se quella notte d'estate,di tre anni fa..non avessi incrociato gli okki piu'dolci,piu'furbi,piu'ingenui del mondo..probabilmente a quest'ora non sarei qui..non mi sentirei il peso del mondo sulle spalle,perkè nn avrei riposto la mia fiducia nella persona piu'falsa di qst mondo..l ho ricordata cn una canzone,quella sera..forse,le cose non sarebbero dovute essere forzate..forse,quella sera,quell'abbraccio sarebbe dovuto restare solo un abbraccio di fine vacanza,quelle stelle avrebbero dovuto brillare in modo meno romantico..forse avrei dovuto essere piu'razionale..ora si..non mi resta ke la rabbia di non aver costruito mai nulla,le lacrime..cosi'tante..e qnt volte mi avevi promesso ke nn sarebbe piu'successo..bè..quella notte per me resterà sempre come la piu'bella,la piu'dolce,la piu'divertente..ma qualcosa dentro di me si è spezzato..qualcosa di piu'di un amore non corriposto cm volevo..dare l'anima e non essere ringraziati..sentirsi dire d aver sbagliato tutto..e qst..solo per colpa tua..per uno stupido innamoramento--
area
alle 19:50:56
del 3/7/06
belle righe, descrivono bene alcuni momenti della vita...
piccolanadi
alle 22:46:40
del 2/7/06
In questa notte d' estate,una lacrima scivola lungo il mio viso.
La accetto, la accolgo, faccio si che possa trovare espressione e significato in un mare di paure e incertezze.
E' in questa notte d' estate,a distanza di poche ore dall' esame orale di maturità, che prendo atto del fatto che ci sono....la mia corsa è terminata. Devo necessariamnte scendere e decidere cosa fare tramite il "biglietto della mia vita" carico di aspettative e magari anche illusioni,ma fiducioso di salire su una giostra producente ed appagante.E' in questa notte d' estate che godo delle bellezze della mia vita e di ciò che ora possiedo.
Troppi dubbi,troppe domande,poche certezze...è troppo per il mio piccolo grande mondo,è difficile dover affrontare tanti cambiamenti così repentini nella speranza che lascino un ricordo,una luce,uno sprazzo di malinconica felicità.
E'in questa notte d' estate che prendo atto delle mie mancanze, dei miei errori, dei miei incompiuti doveri.
Confido ad una calda,magica e semplice notte il mio amore per la persona che non potrà mai guardarmi con occhi adoranti o innamorati...il mio migliore amico,il mio porto sicuro,colui che è in grado di capirmi con uno sguardo...con quello sguardo tramite il quale mi ha spesso incosciamente ferito.
E' a questa notte d' estate che lascio una lacrima confusa,incerta e speranzosa...consapevole di avere fra le mani le redini di un nuovo futuro.


1


Inserisci il tuo commento:
Note:Ti invitiamo a non postare alcun messaggio di tipo osceno, volgare, esplicitamente sessuale, razzista, o che comunque violi qualunque legge. Inoltre, per approfondimenti o richieste, ti segnaliamo il nostro forum, perché in questo spazio non verranno inserite risposte da parte dello staff.
 




Torna in alto torna su
Copyright 2002-2006 © .ilBellodellaVita.it
Layout © .ilBellodellavita.it - Info e Note Legali
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale. Il materiale che è stato prelevato da internet e da fonti esterne è riportato con le proprie note di copyright, ed è comunque riportato a puro scopo informativo. In caso di reclami contattate la redazione.