Logo di www. il bello della vita .it
AMREF Campagna 20 litri di solidarietà
| HOME | Amore e Amicizia | Il diario di TPA | Libri... Cinema&TV | Musica | Foto e Viaggi | FORUM | NEWSLETTER | Mappa |

..| Sezioni |..
..| Community |..
..| Contatti |..
..| Carattere |..
Qui puoi scegliere la dimensione del carattere: molto piccolo piccolo medio grande molto grande
..| Accesskey [?] |..
Home Page | Amore e Amicizia | Diario di TPA | MUsica | VIaggi | Libri... TV e Cinema | FOrum | Newsletter
..| Sostienili |..
AMREF Campagna regali di Natale Sostieni Emergency Sostieni Amnesty International

29/9/03 - 214 click

Stampa la pagina... Stampa! | Invia ad un amico... Invia ad un amico! | Commenta... Commenta!

penna Blackout

Mille luci che si rincorrono nella notte, guardano serene il cielo e non aspettano altro che di venir chiamate al loro lavoro oppure di venir dispensate da esso.
Poi, di colpo, il buio.
L'oscurità mi coglie impreparata. Non capisco immediatamente di che cosa si tratta, ma corro lo stesso ad accendere tutte le candele che trovo.

L'aria è profumata dalla cera dai mille sapori: vaniglia, fragola, lavanda... le fiammelle lasciano a mala pena intravedere ciò che c'è intorno a noi.
Mi abituo alle tenebre intervallate dal fioco chiarore e colgo quel certo romanticismo nell'aria. Mi siedo tranquilla, incurante dell'ora tarda e del sonno.
Osservo pensierosa le mie candele colorate, troppo spesso messe da parte perché inutili, ridotte ad essere definite "un gioco pericoloso"!

Vorrei lasciarle bruciare ancora un po', annusarne nuovamente il profumo dolciastro, ascoltare il rumore del fuoco che allegramente divora, con inesorabile ingordigia, la cera che ha davanti.
Ma è tardi e la luce, nel frattempo, è tornata.
Soffio sulle candeline. E non esprimo nemmeno un desiderio: ho già ciò che voglio. Stasera va' bene così...



Commenti (3):
LICIA F.
alle 12:56:19
del 17/10/08
Ho litigato con mia cognata per una questione di giustizia e di eredità. Esasperata dalle sue bugie e per difendere le ragioni di mio marito, le ho detto alla fine che non mi pareva una sorella, ma "un diavolo" e che preferivo rinunciare a tutto, pur di non vederla più in casa nostra! Parole dure e che non avrei mai immaginato di dire. Poi , non sapendo come risolvere la situazione nella quale mi ero impigliata involontariamente, sono uscita e vedendo delle candeline di tanti colori e dal profumo diverso, le ho accese contemporaneamente e mentre le osservo, nella loro inutile atmosfera, il rimorso per aver detto qualcosa di molto spiacevole, si è in parte affievolito. Ho voluto comunicarlo agli amici del sito, poi andrò da mia cognata e spero di non litigare ancora....Non vale la pena di litigare per questioni di interesse, tanto poi le cose vanno sempre come devono andare!!! E dire che le candele io non le sopportavo proprio.
LICIA F.
alle 18:04:20
del 13/9/08
Io, al contrario, le candele per casa le odio. Mi ricordano cose tristi o tempi lontani quando la corrente spesso mancava, ma mia cognata ama trovare una candela accesa sul tavolo da pranzo e se dimentico di accenderla, gira e cerca tra le mie cose fino a trovare qualche avanzo natalizio e raggiante per tale scopera,la pretende accesa anche se festa non è e Natale o Capodanno sono lontanissimi.... che disastro!
ALESSANDRA
alle 19:03:20
del 7/9/08
Ho candele e candeline per casa e le accendo volentieri quando vengono delle
persone a trovarmi, ma qualche volta è successo che, all'improvviso qualche cosa ha preso veramente fuoco e .... ci siamo spaventati tutti, ma con un po' di attenzione e prudenza si può godere di quella luce così delicata e riposante.


1


Inserisci il tuo commento:
Note:Ti invitiamo a non postare alcun messaggio di tipo osceno, volgare, esplicitamente sessuale, razzista, o che comunque violi qualunque legge. Inoltre, per approfondimenti o richieste, ti segnaliamo il nostro forum, perché in questo spazio non verranno inserite risposte da parte dello staff.
 




Torna in alto torna su
Copyright 2002-2006 © .ilBellodellaVita.it
Layout © .ilBellodellavita.it - Info e Note Legali
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale. Il materiale che è stato prelevato da internet e da fonti esterne è riportato con le proprie note di copyright, ed è comunque riportato a puro scopo informativo. In caso di reclami contattate la redazione.