Logo di www. il bello della vita .it
AMREF Campagna 20 litri di solidarietà
| HOME | Amore e Amicizia | Il diario di TPA | Libri... Cinema&TV | Musica | Foto e Viaggi | FORUM | NEWSLETTER | Mappa |

..| Sezioni |..
..| Community |..
..| Contatti |..
..| Carattere |..
Qui puoi scegliere la dimensione del carattere: molto piccolo piccolo medio grande molto grande
..| Accesskey [?] |..
Home Page | Amore e Amicizia | Diario di TPA | MUsica | VIaggi | Libri... TV e Cinema | FOrum | Newsletter
..| Sostienili |..
AMREF Campagna regali di Natale Sostieni Emergency Sostieni Amnesty International

18/12/02 - 252 click

Stampa la pagina... Stampa! | Invia ad un amico... Invia ad un amico! | Commenta... Commenta!

penna Il conformismo

Il conformismo non è una realtà esclusiva dei nostri tempi: inevitabilmente esso si ripresenta nelle nostre società dalla notte dei tempi. In fondo è qualcosa che si impara già da bambini: se lo fa lui, lo faccio anch'io.

Lo stesso atteggiamento viene mantenuto quando cresciamo: cosa c'è di meglio della garanzia di non essere soli?!
In realtà però qualcosa c'è: la consapevolezza di essere unici, di fare ciò che a nessun altro potrebbe mai venire in mente, di dire "no" se la pensiamo diversamente. L'unico rischio è di contraddire gli altri per il solo gusto di farlo e non perchè si è veramente in disaccordo con loro.
Citando il bellissimo film "L'attimo fuggente", nel punto in cui il Prof. Keatin, interpretato da Robin Williams, recita una poesia di Walt Whitman:

"C'erano due strade nel bosco ed io ho scelto quella meno battuta. Ed è per questo che sono diverso."

Non mi stanco di ribadire il concetto: adattarsi agli altri è un comportamento corretto nella misura in cui non ci si scorda chi si è veramente e quale è il proprio io.
Non vergognatevi di essere voi stessi, ma condividetelo con chi, a sua volta, condivide con voi la propria diversità: meno bugie, meno ipocrisie. Forse il mondo non risulterà migliore, ma quanto meno sarà più vario, per il bene di tutti noi.



Commenti (2):
mariel
alle 13:36:16
del 29/10/06
è giusto lo penso anche io.. il conformismo a volte schiaccia davvero una persona, e penso che se ognuno uscisse fuori per quello che è cancellando dal proprio vocabolario la parola "conformismo" , forse ci sarebbero più incomprensioni, più litigi, ma ci sarebbe un mondo VERO!
briccola
alle 17:38:46
del 28/1/06
Complimenti! Il conformismo annulla la nostra personalità, bisogna avere il coraggio di essere se stessi, anche se a qualcuno può non piacere


1


Inserisci il tuo commento:
Note:Ti invitiamo a non postare alcun messaggio di tipo osceno, volgare, esplicitamente sessuale, razzista, o che comunque violi qualunque legge. Inoltre, per approfondimenti o richieste, ti segnaliamo il nostro forum, perché in questo spazio non verranno inserite risposte da parte dello staff.
 




Torna in alto torna su
Copyright 2002-2006 © .ilBellodellaVita.it
Layout © .ilBellodellavita.it - Info e Note Legali
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale. Il materiale che è stato prelevato da internet e da fonti esterne è riportato con le proprie note di copyright, ed è comunque riportato a puro scopo informativo. In caso di reclami contattate la redazione.