Logo di www. il bello della vita .it
AMREF Campagna 20 litri di solidarietà
| HOME | Amore e Amicizia | Il diario di TPA | Libri... Cinema&TV | Musica | Foto e Viaggi | FORUM | NEWSLETTER | Mappa |

..| Sezioni |..
..| Community |..
..| Contatti |..
..| Carattere |..
Qui puoi scegliere la dimensione del carattere: molto piccolo piccolo medio grande molto grande
..| Accesskey [?] |..
Home Page | Amore e Amicizia | Diario di TPA | MUsica | VIaggi | Libri... TV e Cinema | FOrum | Newsletter
..| Sostienili |..
AMREF Campagna regali di Natale Sostieni Emergency Sostieni Amnesty International

9/4/03 - 358 click

Stampa la pagina... Stampa! | Invia ad un amico... Invia ad un amico! | Commenta... Commenta!

penna "Dolce per sè"

"Dolce per sè"

Ammetto di aver dovuto superare la soglia delle prime venti, trenta pagine per amare davvero questo splendido libro di Dacia Maraini. In esso la protagonista, Vera, ripercorre la Sua vita, con attenzione particolare alle tappe della propria storia d'amore con un violinista di nome Edoardo, di vent'anni più giovane di Lei, attraverso la corrispondenza con la piccola nipotina di Lui, Flavia.

La bambina, di appena sei anni, pare essere l'unica "donna" in grado di accogliere nel modo giusto le confidenze ed i ricordi, a volte allegri, a volte tristi, di Vera, nel cui cuore arriva correndo con le Sue "scarpette color pomodoro" ed il Suo "cappello color ciliegia" calcato sulla testa.

Ed, in fondo, Flavia prende anche noi per mano con lo scorrere delle pagine e ci racconta la storia della Sua famiglia, di Vera e di questo strano filo che La tiene in contatto con la fidanzata dello zio Edoardo.

Come uccellini che aspettino il cibo dalla bocca dei genitori, così noi lettori attendiamo ansiosi che Vera ci narri ancora di Sé, con quel Suo certo piacere nello spiegare le cose, nel dare a tutto un sapore particolare, una connotazione precisa, un profumo specifico: si ha la sensazione di vivere davvero il libro e nel libro stesso.
E' l'amore per la descrizione ad emergere più di ogni altra cosa, sia quando si tratta di oggetti, che di persone e di situazioni.

Eccone tre esempi che io amo moltissimo, tratti direttamente dal romanzo:
- "Sono stata io ad imporlo, come un atto di ragionevole intelligenza. Ma l'intelligenza è così poco amica dei sentimenti".
- "La gente diffida di Lei perché, a guardarLa, appare sgraziata, a volte anche sporca, coi piedi infilati in due sandalacci da frate, i capelli tenuti su con l'elastico, un maglione sformato che Le mortifica il corpo. Ma il Suo animo è delicato come una magnolia".
- "Per Lei, ogni pensiero diplomatico, ogni adesione al gusto degli altri è da considerarsi un tradimento nei riguardi di Se stessa".

Ma questo romanzo non è fatto soltanto di parole... La musica si diffonde tutta intorno nel momento stesso in cui ci si immerge nella lettura e compare praticamente in ogni momento nella vita di ciascuno dei personaggi, proprio come nell'esistenza di ciascuno di noi: chi vive senza una colonna sonora approntata apposta per Sé?

Ecco dunque ciò che voleva raccontare Dacia/Vera: di una dolcezza tenuta dentro e sprigionata per Sé soltanto, ma condivisa con quanti si sentivano in grado di capirla e di apprezzarla.
Con un desiderio comune a molti, Dacia/Vera ha ritagliato il proprio scampolo di esistenza in questo grande, vecchio mondo e l'ha fatto Suo: nulla Le impedisce di rifugiarvisi quando ne abbia più voglia o bisogno.

Chissà che non lasci un cantoncino libero anche per noi...


"DOLCE PER SE'" di DACIA MARAINI, Ed. RIZZOLI, 1997


Inserisci il tuo commento:
Note:Ti invitiamo a non postare alcun messaggio di tipo osceno, volgare, esplicitamente sessuale, razzista, o che comunque violi qualunque legge. Inoltre, per approfondimenti o richieste, ti segnaliamo il nostro forum, perché in questo spazio non verranno inserite risposte da parte dello staff.
 




Torna in alto torna su
Copyright 2002-2006 © .ilBellodellaVita.it
Layout © .ilBellodellavita.it - Info e Note Legali
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale. Il materiale che è stato prelevato da internet e da fonti esterne è riportato con le proprie note di copyright, ed è comunque riportato a puro scopo informativo. In caso di reclami contattate la redazione.