Logo di www. il bello della vita .it
Banner Associazione Azione Aiuto
| HOME | Amore e Amicizia | Il diario di TPA | Libri... Cinema&TV | Musica | Foto e Viaggi | FORUM | NEWSLETTER | Mappa |

..| Sezioni |..
..| Community |..
..| Contatti |..
..| Carattere |..
Qui puoi scegliere la dimensione del carattere: molto piccolo piccolo medio grande molto grande
..| Accesskey [?] |..
Home Page | Amore e Amicizia | Diario di TPA | MUsica | VIaggi | Libri... TV e Cinema | FOrum | Newsletter
..| Sostienili |..
AMREF Campagna regali di Natale Sostieni Emergency Sostieni Amnesty International

8/7/09 - 1316 click

Stampa la pagina... Stampa! | Invia ad un amico... Invia ad un amico! | Commenta... Commenta!

penna La fine di una storia

Lo so, lasciarsi non è mai facile, né tanto meno piacevole: separare due entità che parevano destinate a diventare una è uno shock tale che, a volte, si preferisce continuare sulla strada intrapresa tentando di fare come se niente fosse, ignorando detriti e macerie che hanno reso malconcio il cuore.
E quando anche si riesca a chiudere prima di essere sereni e riuscire a ricordare con un sorriso invece che con mille lacrime la persona che amavamo e tutti gli speciali ricordi condivisi, ciò che resta alla base è, come minimo, malinconica consapevolezza d’aver lasciato andare un po’ di noi.

Mi viene in mente una canzone di Gino Paoli che io trovo deliziosa, “Una lunga storia d’amore”: “Fai finta di non lasciarmi mai, anche se dovrà finire prima o poi questa lunga storia d’amore”.

Capita che le storie, anche le più splendide e promettenti, per motivi a volte sciocchi, debbano finire e ci troviamo a fare da soli cose che eravamo abituati a fare in due e a sorridere di qualcosa sapendo che avrebbe fatto lo stesso effetto anche a chi era un tempo la nostra dolce metà o ancora a respirare una libertà assoluta, ma del tutto inutile e non richiesta.

E pare di non poter respirare o trovare nuovi stimoli e motivazioni; come se una parte di noi fosse morta. Credo che perdiamo alcuni pezzi di noi per lasciarli all’altro, è inevitabile, ma penso anche che non ci sia altro posto al mondo più sicuro in cui lasciare una parte di noi che nelle mani di chi abbiamo amato con tutto il cuore…



Commenti (5):
Michael
alle 11:15:10
del 12/11/09
Perdere un'amica è sentir strappare il cuore a piccoli pezzi ogni giorno ed il dolore è sempre presente. Ho provato a ricucire l'amicizia perduta ma dall'altra parte la porta è chiusa, il nobile sentimento è "evaporato". Non resta che mettersi da parte perchè così almeno l'amica perduta è felice, il non dar fastidio, è la prova del bene più grande che si può dare. Non si può costringere mai nessuno a voler bene ma così almeno resta aperta la porta della speranza.
giusy
alle 01:55:25
del 23/8/09
si e giusto il cosiglio pero se sono rose fiorriranno
Manuela
alle 15:26:04
del 15/7/09
Il consiglio è giusto, ma non sono in contrasto con mio marito, sopporto tutto e da sempre, purtroppo, a lungo andare ciò diventa difficile, c'è un limite alla pazienza, soprattutto perché mi sento trattata come non merito!
tpa
alle 11:50:18
del 12/7/09
Ti ringrazio per i complimenti, in quanto all'essere arrabbiata, ogni tanto fa bene, perché serve ad espellere i sentimenti negativi e ad esprimerli... il matrimonio ha sicuramente dei lati oscuri e dei momenti bui, ma credo che il segreto stia nel ripescare anche quel qualcosa che ci unisce all'altro e, in qualche modo misterioso, ce lo fa comunque amare... spero che la rabbia ti passi e che ti riappacifichi con tuo marito. Un abbraccio.
Manuel
alle 08:15:34
del 12/7/09
E' molto bello questo scritto e sembra quasi inverosimile. Io non credo che soffrirei tanto se dovesse finire la mia storia d'amore visto che, a quanto pare, ho sposato un incivile! Mi dispiace doverlo affermare, ma è proprio così. Complimenti per l'articolo che mi piace moltissimo. Sono un po' arrabbiata questa mattina... e ho le mie ragioni che spiegano anche certi miei quasi infantili comportamenti !...


1


Inserisci il tuo commento:
Note:Ti invitiamo a non postare alcun messaggio di tipo osceno, volgare, esplicitamente sessuale, razzista, o che comunque violi qualunque legge. Inoltre, per approfondimenti o richieste, ti segnaliamo il nostro forum, perché in questo spazio non verranno inserite risposte da parte dello staff.
 




Torna in alto torna su
Copyright 2002-2006 © .ilBellodellaVita.it
Layout © .ilBellodellavita.it - Info e Note Legali
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale. Il materiale che è stato prelevato da internet e da fonti esterne è riportato con le proprie note di copyright, ed è comunque riportato a puro scopo informativo. In caso di reclami contattate la redazione.