Logo di www. il bello della vita .it
AMREF Campagna 20 litri di solidarietà
| HOME | Amore e Amicizia | Il diario di TPA | Libri... Cinema&TV | Musica | Foto e Viaggi | FORUM | NEWSLETTER | Mappa |

..| Sezioni |..
..| Community |..
..| Contatti |..
..| Carattere |..
Qui puoi scegliere la dimensione del carattere: molto piccolo piccolo medio grande molto grande
..| Accesskey [?] |..
Home Page | Amore e Amicizia | Diario di TPA | MUsica | VIaggi | Libri... TV e Cinema | FOrum | Newsletter
..| Sostienili |..
AMREF Campagna regali di Natale Sostieni Emergency Sostieni Amnesty International

17/8/08 - 1352 click

Stampa la pagina... Stampa! | Invia ad un amico... Invia ad un amico! | Commenta... Commenta!

penna Una rete forte

Quand’ero poco più che una bambina capii una cosa molto importante e cioè che l'amicizia era un valore fondamentale nella mia vita. In realtà lo sapevo da tempo, ma avevo messo veramente a fuoco il concetto soltanto in prossimità dell’adolescenza.
Ancora oggi credo nell’amicizia e con forza rinata, anche se sono più cauta, meno impulsiva e generosa, più ponderata. Ma ritengo che dei legami stretti contribuiscano a creare una rete di salvataggio che ha il pregio di farci sentire meno soli e di renderci utili agli altri.

L’amicizia è un dare e ricevere, un sapere che, come noi ci siamo stati per chi ne aveva bisogno, anche questa persona ci sarà per noi. Essere amici presuppone un’accettazione quasi incondizionata dell’altro, con i suoi difetti e le sue paranoie, ma anche la consapevolezza di venir presi a nostra volta semplicemente per ciò che siamo, fermo restando che, se c’è qualcuno in grado di evidenziare con tatto e sincerità insieme i nostri errori, quello è proprio un vero amico.

Costruire una rete di amici che sia salda e duratura richiede impegno, costanza, in alcuni casi sacrificio. Ma sapere chi chiamare quando le cose vanno male o quando si ha voglia di condividere una bella notizia è un bene che nel mondo non ha quasi eguali…



Commenti (8):
LUCIA B.
alle 08:25:30
del 25/5/09
Sono passati tanti anni, ma voglio ringraziare con tutto il cuore, il gruppo di amici della scuola magistrale. Uniti sempre in tutto, ci siamo aiutati in tante circostanze, poi ognuno ha preso la propria strada e non ci siamo quasi più visti. E' stata davvero una rete di salvataggio reciproca. Dove saranno ora? Qualcuno si sente ancora, ma di rado.
Stefania MI
alle 09:05:35
del 13/11/08
Non credevo quasi più alle mie amicizie, invece ho dovuto ricredermi. C'è un sentimento che lega gli amici vicini e lontani. Un amico è sempre un tesoro in più! E' così che si dice...
Fabiola F.
alle 18:36:17
del 1/11/08
Chiedo a delle amiche se non devo rimanere male quando una figlia comunica a noi genitori, via SMS, che è appena arrivata in Kenya con l'aereo e vi si tratterrà 15 giorni perchè è in ferie! E la preparazione psicologica per i genitori, dov'è finita? Penso che dovremmo fare altrettanto con i nostri figli....
Antonietta
alle 09:35:42
del 21/10/08
Grazie per il consiglio che, come i precedenti, mi sarà utile. Ho pensato di fare uno scherzo ad alcune amiche dicendo loro che telefonavo per salutarle dato che cambiavo città( volevo vedere se tenevano o no a me!) Proprio Gianna si è messa quasi a piangere....Chi lo avrebbe mai potuto prevedere! Così ho dovuto spiegare che si trattava di un semplice scherzo e di cattivo gusto per di più.
tpa
alle 09:28:43
del 16/10/08
Antonietta, perdonami, ma non vedo maleducazione nel salutare una persona! Certo, a te avrebbe fatto piacere scambiare due chiacchere, ma forse la tua amica non se la sentiva di chiaccherare davanti al marito, forse non aveva il tempo, forse preferisce che le vostre chiacchere siano solo vostre. Non usare un episodio del genere come pretesto per "vendicarti": se ci sono altre cose che in passato ti hanno ferito, digliele o prendi i provvedimenti che credi, ma non attaccarti a qualunque stupidata solamente per far stare male un'altra persona, non ne vale la pena e passeresti dalla parte del torto...
Antonietta
alle 17:57:43
del 15/10/08
Che maleducata la mia amica Gianna! Ieri sera l'ho incontrata al semaforo vicino casa mia, dopo mesi che non ci vedevamo e, siccome era con suo marito, mi ha detto solo "ciao". La prossima volta che l'incontrerò da sola o se mi telefonerà per consigli o altro, le dirò anch'io un bel "ciao!" Ci riuscirò a vendicarmi una volta tanto? Spero di si. Ci sono rimasta malissimo. So che spesso legge anche i commenti di questa sez. ma è inutile insegnare un po' di educazione a chi non vuol sentire. D'altra parte ogni persona è libera di agire come meglio crede, però non deve poi lamentarsi delle conseguenze con me......
FRANCESCO CE
alle 10:43:07
del 6/10/08
Ho ricevuto gli auguri di buon onomastico dagli amici del FORUM, grazie mille. Fa sempre piacere ricevere auguri nelle ricorrenze come onomastici e compleanni anche se non ci si conosce direttamente. Se non lo avessi letto , non lo avrei ricordato nemmeno io!
Noemi
alle 10:23:52
del 25/9/08
Sono certa che un amico, con cui non ho modo di avere altri collegamenti, presto leggerà queste mie parole:"Scusami per le brutte figure che ho fatto in diverse occasioni con te e per te! Alcune involontarie, altre, credimi, inaspettate anche per me. So che sei riuscito a vedere oltre le apparenze e hai continuato ad avere fiducia dimostrandomi ancora il tuo affetto e la tua amicizia. Ti ringrazio molto, so di meritare anch'io il tuo ricordo e un affettuoso abbraccio".


1


Inserisci il tuo commento:
Note:Ti invitiamo a non postare alcun messaggio di tipo osceno, volgare, esplicitamente sessuale, razzista, o che comunque violi qualunque legge. Inoltre, per approfondimenti o richieste, ti segnaliamo il nostro forum, perché in questo spazio non verranno inserite risposte da parte dello staff.
 




Torna in alto torna su
Copyright 2002-2006 © .ilBellodellaVita.it
Layout © .ilBellodellavita.it - Info e Note Legali
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale. Il materiale che è stato prelevato da internet e da fonti esterne è riportato con le proprie note di copyright, ed è comunque riportato a puro scopo informativo. In caso di reclami contattate la redazione.